• Magna Grecia

    Il territorio vitivinicolo della Magna Grecia si estende dalle spalle della Valle d'Itria e delle Murge ad arco fino al mare Ionio. Le denominazioni di questo territorio sono le Dop Primitivo di Manduria, Lizzano, Terra d'Otranto, Colline Ioniche tarantine, Negroamaro di Terra d'Otranto, la Docg Primitivo di Manduria Dolce Naturale e l'IGP Tarantino.

     

    Leggi tutto
  • Valle d'Itria

    La tradizione vitivinicola della Valle d'Itria è particolarmente ricca sia nei bianchi che nei rossi, con varietà che vanno dalla Verdeca, al Bianco d'Alessano, le Dop Martina Franca e Locorotondo, le Dop Ostuni, l'Impigno, il Francavidda, l'Ottanaviello, il Minutolo e i rossi sotto denominazione Murgia IGP.

     

    Leggi tutto
  • Murgia

    La tradizione vitivinicola della Murgia è ricca ed antica e tutto il territorio è coperto dalla denominazione Murgia IGP. Nella Daunia si ritrova una grande varietà di vini bianchi come il Nero di Troia DOCG, il Gravina DOP e il Moscato di Trani.

     

    Leggi tutto
  • Daunia

    La tradizione vitivinicola della Daunia è ricca ed antica e tutto il territorio è coperto dalla denominazione Daunia IGP. Nella Daunia si ritrova una grande varietà di vini bianchi come il Bombino Bianco, la Malvasia Bianca o il Trebbiano e vini rossi come il Nero di Troia, il Montepulciano o l'Aglianico.

     

    Leggi tutto
  • Salento

    Il Salento, punta estrema della Puglia e regno del Negroamaro, è interamente coperto dalla denominazione Salento IGP oltre a vantare 11 DOP, Alezio, Brindisi, Copertino, Galatina, Leverano, Matino, Nardò, Negroamaro di terra d'Otranto, Salice Salentino, Squinzano, Terra d'Otranto.

     

    Leggi tutto
  • 1

Cerca

Seguici su Facebook